I FATTI

CL SITO INTERNAZIONALE

HAITI / VIDEO

Una presenza che opera

03/05/2012 - A due anni dal terremoto, l'inaugurazione di sedici strutture realizzate da Avsi. Nel video, le parole di Alberto Piatti, segretario generale dell'Ong presente sull'isola dal 1997

Sono nove scuole, un centro educativo, cinque centri nutrizionali, atelier artigianali tra cui un ristorante comunitario: in tutto sedici le strutture riabilitate o costruite da Avsi a Port-au-Prince, Haiti, dopo il devastante terremoto del 2010. Il 26 aprile sono state inaugurate. Un lavoro reso possibile da uno staff di circa 180 persone in condizioni difficili e spesso estreme e grazie ai donatori privati e istituzionali, ai sostenitori a distanza e ai volontari degli Avsi Point.
All’inaugurazione, oltre ad Alberto Piatti, segretario generale di Avsi, e Fiammetta Cappellini, responsabile di Avsi ad Haiti, erano presenti un centinaio di persone tra cui anche monsignor Auza, nunzio apostolico, e monsignor Lafontant, vescovo ausiliare di Port-au-Prince. E ancora, rappresentanti di Unicef, Banca Mondiale, Programma Mondiale Alimentare e del Ministero Affari Sociali di Haiti. Dall’Italia erano presenti anche rappresentanti di imprese private e degli Avsi Point, che hanno sostenuto la costruzione delle strutture inaugurate.




Altre news

Pagina:  1  2  3  4  5 

Credits / © Soc. Coop. Editoriale Nuovo Mondo Via Porpora 127, 20131 Milano P.I. 02924080159 / © Fraternità di Comunione e Liberazione per i testi di Luigi Giussani e Julián Carrón / Note legali